timbri fai da te } cosa serve

Come promesso eccomi qua per raccogliere in un paio di post quelle due cosette che ho imparato (finora) sull’irresistibile arte dell’intaglio [carving], strumenti, materiale e un po’ di pratica…Da quando ho cominciato a giocare con questa tecnica ho ricevuto tante mail e commenti curiosi su dove acquistare le materie prime e come realizzare i propri timbri, quindi ecco come lavoro io ;)

Cosa serve:
* materia prima per realizzare il timbro (gomma, linoleum, adigraf, ecc.)
* strumenti per incidere (sgorbie)
* taglierino
* occorrente per disegnare (carta, lapis, gomma)
* colore (cuscinetto per timbri)

Carta e matita vi serviranno per fare uno schizzo del vostro timbro, avere un’idea precisa del vostro progetto vi aiuterà a tracciare linee sicure.
Il taglierino sarà utile per il lavoro di intaglio.

La materia prima >Il linoleum (solitamente marrone scuro) è facilmente reperibile nei negozi di belle arti o simili, è un ottimo supporto per i timbri perchè è morbido ma non troppo ed è disponibile in varie misure (anche grandi). Restituisce stampe fedeli soprattutto su carta.
L’adigraf, di colore verde-azzurro, è molto più morbido, gommoso e flessibile del linoleum, si incide facilmente e si trova nelle cartolerie ben fornite (spesso anche in kit con una sgorbia). E’ un buon supporto soprattutto per fare pratica o per i bambini.
Il blocco di gomma [rubber block] è il materiale perfetto per i timbri. Morbido ma compatto, facile da incidere anche nei particolari molto piccoli e con una resa perfetta nella stampa, sia su carta che su stoffa.
Naturalmente la gomma per incisione in Italia è assolutamente introvabile. La cosa che più le somiglia è la comunissima gomma per cancellare (quella bianca per intendersi), lo svantaggio sono le piccole dimensioni ma per fare qualche prova è un buon compromesso.
La gomma che uso io è la “Speedball Speedy-Cut Carving Blocks“.
Potete fare una bella ricerca sul web e scoprire vari siti americani (soprattutto) che la vendono, il mio preferito è DickBlick ma non posso testimoniare su spedizione, costi e consegna perchè finora ho ricevuto le mie gomme da un’amica che vive in America :)

Gli strumenti >Lo stesso discorso vale per gli strumenti da intaglio [sgorbie-carving tools], nei negozi di belle arti ne potete trovare di varie qualità e con punte diverse.
Quelle per linoleum sono abbastanza buone, molto economiche ma non molto precise, per particolari molto piccoli è meglio scegliere una buona sgorbia con la punta affilata che permetta di tracciare linee decise senza che il supporto si sbricioli. Gli strumenti per l’intaglio del legno sono più costosi ma decisamente più buoni.
Se poi decidete di acquistare la gomma Speedball sul web allora inserite nel carrello anche questo “Speedball Linoleum Cutters” (su DickBlick qui), una sgorbia che comprende una impugnatura e cinque diverse punte per l’intaglio. Si sposa perfettamente con la gomma ma intaglia molto bene anche il linoleum, le punte sono affilate e molto precise.

Il colore >Per i miei timbri al momento amo usare i cuscinetti di colore, sono molto pratici e disponibili in una grande quantità di sfumature.
Si possono trovare in alcuni negozi (ben forniti) di articoli per hobby o scrapbooking e naturalmente in quelli specializzati in timbri oppure sul web soprattutto nei negozi per scrapbooking.
Quelli con cui lavoro io sono “VersaColor” per la carta e “VersaCraft” o “RicoDesign” (quest’ultimo da Opitec) per i tessuti.

Considerazioni } Alla fine di questo lungo post dovete tenere conto che quella che vi ho raccontato è solo la mia esperienza, imparo quello che mi piace facendo pratica e sperimentando tecniche, materiali e attrezzi. Questo vuol dire che molto probabilmente l’attrezzo perfetto per me non lo sarà per ognuno di voi, che il tipo di gomma che uso io a qualcuno potrà apparire troppo morbida o chissà cos’altro…
Quindi il mio consiglio è di scegliere strumenti economici e fare pratica.
Per iniziare saranno perfetti una lastrina di linoleum, un taglierino qualsiasi e un paio di sgorbie. Queste dovranno essere una con la punta a “U” per scavare le parti più ampie del vostro disegno e una con la punta a “V” per le linee sottili, i contorni e i particolari.

Nel prossimo post un piccolo tutorial su come realizzare il timbro :)

Ps: dopo tutto questo blabla devo fare una piccola citazione per l’Artista che mi ha fatto nascere la passione per questa tecnica, è Geninne. Se fate un giro nel suo blog rimarrete a bocca aperta…

categorie > blablabla..., timbri, tutorial
commenti > 37

37 commenti >

  1. CriCri scrive:

    Che bellissimo tutorial! Ti ringrazio tantissimo, soprattutto per le chicche sui negozietti on-line. Mi ha interessato soprattutto il discorso delle sghorbie. Nella mia città ho trovato solo quella con la punta ad U quella sottile a V mi è difficile da reperire.. ma lo continuerò a cercare senz’altro. Grazie

  2. CriCri scrive:

    Ps: Geninne la conoscevo.. ed hai ragione realizza dei disegni e timbri stupendi! ;)

  3. pandora scrive:

    @CriCri grazie a te :)
    Geninne è davvero una grande fonte di ispirazione e per gli attrezzini hai provato anche nei negozi di belle arti? prova a chiedere quelle per legno piuttosto che per il linoleum, costano di più ma sono molto più precise. fammi sapere!

  4. francesca scrive:

    Cioa…ho scoperto per caso questo sito navigando in cerca di spiegazioni sui pupazzi di stoffa…e mi sono innamorata dei tuoi timbri…sono stupendi!!! Non mi sono mai sperimentata in questi lavori creativi ma vedendo i tuoi mi è venuta una gran voglia di provare!!!
    Complimenti per i tuoi lavori
    ciao ciao

  5. pandora scrive:

    grazie @francesca e benvenuta :)
    ho un tutorial pronto per realizzare un timbro in gomma, spero che ti sarà utile!

  6. […] cimentarsi nella creazione di timbri ho appena trovato un blog con un bel tutorial in italiano, eccolo qui. E questo tutorial, fantastico, in inglese, usando prevalentemente il taglierino. Devo provare con […]

  7. Sei un mito!
    Questo post è proprio quello che mi serviva! :-)
    Da ieri ho iniziato a creare timbri con i tappi di sughero del vino… Ora però.. sento proprio il bisogno di evolvermi!!!
    Grazie!!!!
    Sei già sul mio pinterest board

  8. ps. Dimenticavo… anche per me la musa ispiratrice è stata Geninne…
    la seguo da anni… l’adoro!

  9. Filippo scrive:

    Guida molto interessante.
    Ho provato a fare un ordine da DickBlick ma mi chiedono $ 39.88 di spedizione a fronte di $ 25 di ordine…decisamente non conveniente.
    Sapete di altri siti o blocchi per incisione ordinabili a prezzi più interessanti?
    Ciao a tutti

  10. Francesca scrive:

    Ho cercato in Italia, non ci sono questi prodotti, il blocco scultura della staedtler per fare timbri, non sanno nemmeno cosa sia… possibile che si trovi solo in America???….speravo di trovarlo in UK!
    Bellissimo il tuo blog!.
    a presto….

  11. pandora scrive:

    Ciao @francesca, ti ringrazio! su amazon.com (e altri shop web US) si trovano facilmente gli articoli speedball ma rimane sempre il problema della spese di spedizione ;)

  12. francesca scrive:

    su amazon dopo una certa cifra non si pagano più le spese di spedizione… a meno che non è una bufala, per quanto riguarda l’america, dovrebbero esserci solo le tasse di dogana per l’Italia…in teoria….
    p.s. puoi anche non pubblicare questo commento.
    buona giornata.

  13. pandora scrive:

    …perché non dovrei pubblicare il commento @francesca? Anzi, grazie dell’aiuto nella ricerca :)

  14. marta scrive:

    Ciao e complimenti e tutto meraviglioso in questo tuo mondo!La creazioen di questi timbri poi…troppo bella :) io fin ora gioco con i timbrini fai da te in gommacrepla, magari un gionro mi cimenterò con gomma :) se posso chiederti un consiglio, dovrei timbrare su stoffa e ho rpeso i versacraft, ma non ho capito se sono già da sè resistenti al alvaggio o se cmq devo stirare sul retro come con gli altri colori per stoffa. Grazie un abbraccio colorato :)

  15. pandora scrive:

    Ciao @Marta :)
    Per essere sicura del risultato io lavo sempre prima i tessuti che voglio stampare e poi fisso il colore (quando è asciutto) con il ferro caldo sul retro. Fammi sapere come procedono i tuoi esperimenti con i timbri e grazie della visita!

  16. marta scrive:

    grazie per il consiglio del prelavaggio, è una dritta in più! ti farò sapere :) passa trovarmi quando vuoi :) ciaooo *.*

  17. francesca scrive:

    ciao Pandora, dopo tanto rieccomi,per condividere altre info sui timbri… il blocco scultura, non si trova solo il linoleum… però ho trovato altri tamponi colorati…. oltre che da opitec.

    http://www.stickytigersupplies.co.uk/all-in-category/I0147-116.html

    http://www.thecraftbarn.co.uk/section.php/18/5/versacolor-ink-pads

    ciao e buona serata…

  18. Alice scrive:

    Ciao Pandora, complimenti per le tue splendide creazioni, e complimenti per il tuo blog davvero ricco e dettagliato. Avrei una domanda sui materiali se posso…vorrei acquistare la gomma Speedball sul sito che hai linkato tu (mi sembra più conveniente di Amazon) ma non ho trovato da nessuna parte la misura dello spessore, forse viene venduta in una misura standard che tu sappia?

  19. pandora scrive:

    @Alice ti ringrazio e scusami se rispondo con tanto ritardo…sicuramente ormai avrai scoperto da sola quello che cercavi, comunque lo spessore della gomma Speedball che uso io è di circa 8/9 mm. Fammi sapere se hai fatto acquisti :) !

  20. CarlaC. scrive:

    Ciao Pandora, ottime e dettagliate informazioni! Quanto le ho cercate sul web senza mai trovare niente di così completo! Il destino ha voluto che esattamente una settimana fa comprassi sgorbie e gomme per fare pratica come hai consigliato tu! Se ti va di guardare il mio “misero” timbrino fai un salto sul mio blog. A presto!
    Carla

  21. pandora scrive:

    @CarlaC.…corro a sbirciare!!!

  22. […] mia preferita, ve la consiglio. Se volete provare a fare stampi e timbri date un’occhiata a questo bellissimo tutorial in […]

  23. valeria scrive:

    adoro i tuoi timbri e il tuo design…. per non parlare poi delle tue bambole! mi hai ispirato per provare a creare i miei timbri !!!
    brava brava brava

  24. pandora scrive:

    @valeria grazie :)

  25. Vale scrive:

    Complimenti per i tuoi timbri! Davvero belli!
    E i tutorial sono molto chiari!
    Voglio chiederti un consiglio, credi che questo tipo di timbri possa essere usato su legno? E se si, si può usare un colore acrilico come “inchiostro”? :D

  26. […] trovato il tutorial di Pandora Creazioni che mi è stato molto d’aiuto ma anche quello di […]

  27. pandora scrive:

    @Vale grazie :)
    Io tendo a sperimentare vari tipi di superfici e colori con i timbri, credo che anche il legno possa essere usato come superficie di stampa a patto che sia sufficentemente liscio o il disegno non sarà regolare. Il colore acrilico va bene ma non deve essere troppo liquido altrimenti scivolerà non facendo bene il suo lavoro, ricordati poi di pulire bene il timbro…e fammi sapere il risultato!

  28. debbi scrive:

    Ciao Pandora, complimenti per questi bellissimi timbri, prenderò spunto sicumerante…bravissima, ciao

  29. pandora scrive:

    Grazie @debbi :)

  30. creativebox14 scrive:

    Ciao, bellissimo il blog…
    volevo lasciarti il link del mio negozio
    http://bit.ly/scopri_CB14

    e la mia pagina facebook
    http://bit.ly/seguici

  31. pandora scrive:

    ciao @creativebox14, grazie del commento, ricambio volentieri la visita :)

  32. stefania scrive:

    Che post fantastico!! Utilissimo per una principiante come me, adesso non vedo l’ora che mi arrivino le punte Speedball per iniziare a creare!! <3<3<<3

  33. pandora scrive:

    Grazie @Stefania!
    Aggiornami sulla tua avventura con i timbri handmade ;)

  34. isabella scrive:

    Bellissimo e utilissimo, ma soprattutto dettagliatissimo!
    Posso dire che il linoleum sia quello più complicato da lavorare.
    A presto!

  35. isabella scrive:

    Ciao ti ho citato sul mio blog, per gli spunti utilissimi!
    Grazie e buona creatività
    Isabella

  36. pandora scrive:

    Ciao @isabella e grazie! Buon divertimento con i tuoi timbri ;)

lascia un commento >

« prev next »